casa in sardegna

Seduto sul divano di casa, mentre guidavi nel traffico o facevi la spesa, hai sognato di andare a vivere in Sardegna?

Non c’è niente di irrealizzabile in questa vita, basta essere convinti e determinati.

Tante persone scelgono La Sardegna per trasferirsi, alla ricerca di una qualità della vita più elevata, della natura incontaminata e di quel mare cristallino ormai famoso in ogni angolo mondo.

Ecco 5 buoni motivi per fare la valigia e mettere radici nell’isola più bella del Mediterraneo.

Andare a vivere in Sardegna: 5 motivi per fare la valigia

fare la valigia per andare in sardegna

Una valigia su un muro di granito? Siamo in Sardegna!

Vuoi andare a vivere in Sardegna?

Prima di prendere la decisione finale, di fare la valigia e non tornare più può passare del tempo ed è normale.

Quella del trasferimento è una scelta da ponderare, ovunque si voglia andare a vivere nel mondo.

La realtà della Sardegna è quella peculiare di un’isola che ha tanto da offrire in termini di qualità della vita.

Come ogni luogo ha i suoi difetti, che la discostano un po’ dal paradiso descritto da De Andrè, che tuttavia ben dipinge la sua incomparabile e per tanti versi spettacolare cornice naturale.

La vita in Sardegna è forse la migliore che un uomo possa augurarsi: ventiquattro mila chilometri di foreste, di campagne, di coste immerse in un mare miracoloso dovrebbero coincidere con quello che io consiglierei al buon Dio di regalarci come Paradiso.

Puoi leggere alcuni vantaggi dei questa scelta nel post Trasferirsi a Cagliari, dove Sardegna Welcome offre un’idea della vita nella Città del Sole.

Se sei approdato qui però, vuoi consolidare quella che già hai di trasferirti nell’isola e leggere l’opinione di chi (come noi) ha fatto questa scelta. Leggi i nostri 5 buoni per andare a vivere in Sardegna.

  • Vivere immersi nella natura
  • Cambiare stile di vita e ritmo
  • Vivere rapporti sociali più intensi
  • Lavorare da freelance in un contesto SUPER
  • Realizzare un progetto o un sogno di vita

Vivere immersi nella natura della Sardegna

paesaggio costiero sardegna

Un bel paesaggio costiero della Sardegna

Se c’è una cosa che non manca in Sardegna è la natura.

Nell’isola si respira aria pura, si ammirano coste meravigliose, canyon, cascate, parchi naturali e ci si rigenera nel vero senso della parola.

Il contesto sardo ha un impatto non indifferente per chi viene da fuori. Ecco perché tanti arrivano in vacanza e decidono poi di andare a vivere in Sardegna.

La Sardegna offre un patrimonio naturale e paesaggistico inestimabile, occasioni per praticare sport all’aria aperta (dal trekking al climbing, dal diving al canyoning e così via) e per ricaricare le batterie.

Tutte le principali città si trovano a due passi da luoghi meravigliosi in cui “respirare” letteralmente insieme a Madre Terra.

Da oggi cambio vita e “rallento”

yoga sardegna

Relax nella natura della Sardegna

Fra i motivi per cui si sceglie di vivere in Sardegna c’è la volontà di cambiare ritmi di vita, di rallentarli.

Il ritmo frenetico della città, le code nel traffico, negli uffici, l’andirivieni casa-lavoro, lo stress.

Sono buone ragioni per dare una svolta e trasferirsi in Sardegna, un’isola dove le giornate sono scandite in modo totalmente diverso e ampiamente personalizzabile.

Fatta eccezione per città come Cagliari e Sassari (comunque non paragonabili  ad altre caotiche realtà italiane), il traffico in Sardegna non esiste se non, in misura ridotta, durante l’alta stagione quando arrivano i turisti.

Le file in posta e in banca sono da dimenticare, sopratutto per chi vive in paesi piccoli dell’entroterra.

L’andirivieni casa-lavoro può essere intervallato da passeggiate al mare o nei graziosi borghi dell’isola, dove la pausa caffé non è una lotta a chi fa prima lo scontrino ma un rilassante break.

Un po’ più vicini

la vita in sardegna

Com’è la vita in Sardegna?

Quando uscite di casa nella vostra città, qualcuno vi saluta? Avete notato quanta indifferenza serpeggia nelle metropoli?

Quanto poco spazio si riservi all’altro, al colloquiare, al semplice salutare o all’essere cortesi.

Ribaltate il paradigma e sarete in Sardegna.

Nell’isola il problema, se così lo si può definire, è esattamente l’opposto. Si è più vicini, e anche solidali.

Certo, bisogna sapersi porre: i sardi sono un popolo meraviglioso ma esigono rispetto, per sé stessi e per la loro terra, specie da parte di chi viene da fuori.

Amate la Sardegna, abbracciate una cultura e usanze diverse dalle vostre e sarete i benvenuti.

Se a Napoli c’è il caffé sospeso, in Sardegna non c’è bisogno di “sospenderlo”.

Chi vuole paga il giro. Può capitarvi di entrare in un bar e scambiare due parole con una persona, per scoprire poco dopo che è andata via e senza dir nulla vi ha offerto da bere.

Il lavoro da freelance in Sardegna

lavorare da freelance in sardegna

Freelance in Sardegna: com’è lavorare nell’isola

I freelance sono fortunati. Possono girare il mondo e lavorare ovunque, anche in Sardegna.

L’isola come meta per stabilirsi e lavorare in modo autonomo, con i proprio orari, è semplicemente perfetta.

I lavoratori freelance stabiliti nell’isola, all’occorrenza la girano in lungo e in largo.

Basta portare il pc, avere una buona connessione in hotspot e il gioco è fatto.

Viaggiare e lavorare, lavorare mentre si viaggia: la Sardegna lo permette ai freelance, che potendo gestire le collaborazioni in autonomia possono spostarsi in un chiosco fronte mare, su un tavolo da pic-nic in un parco, nel più bel bar della città o in altre fantastiche location.

Più complicato è trovare lavoro da dipendenti, ma non impossibile. I principali impieghi riguardano il settore turistico e sono stagionali, da maggio a ottobre circa.

In Sardegna troviamo anche attività operative e aperte tutto l’anno (negozi, grandi catene, ristoranti, bar, banche, assicurazioni etc etc…).

Per sottolineare  che il posto fisso non è una chimera, ma bisogna cercare bene e avere tanta pazienza. Se hai bisogno di supporto nella ricerca di lavoro in Sardegna, Scrivi a noi di Sardegna Welcome.

Progettualità e nuove idee

bandi nuove idee sardegna

Progetti di vita in Sardegna

Hai un progetto o un’idea imprenditoriale e vuoi attuarla nell’isola?

Potrebbe essere la strada giusta per andare a vivere in Sardegna.

I bandi di finanziamento sono numerosi: lanciati dall’UE, dal Governo italiano e dalla stessa Regione Sardegna.

Alcuni sono a fondo perduto, altri no, ma sono buone occasioni per buttarsi e concretizzare un sogno.

Le start up possono realizzare le loro idee in settori come:

  • turismo
  • sviluppo sostenibile
  • agricoltura
  • cultura
  • innovazione

e molti altri.

Desideri la lista dei bandi aperti per dare vita al tuo progetto?

Contatta Sardegna Welcome per ricevere supporto nella ricerca.

Categories:

No responses yet

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Follow by Email
    Facebook