palazzina storica a Olbia

Trasferirsi a Olbia, per chi resta incantato dalla Gallura e dalla Costa Smeralda, è una valutazione che arriva prima o poi.

Olbia vi stupirà con il suo centro vivace e i suoi monumenti, per i meravigliosi litorali e una vita che scorre lenta..ma non troppo.

Fin troppo oscurata dai bagliori della Costa Smeralda, Olbia è a misura d’uomo e offre ogni tipo di servizio.

Se vuoi scoprire com’è vivere a Olbia, trovare lavoro e lavorare a Olbia, continua la lettura.

Trasferirsi a Olbia, una città a misura d’uomo

olbia piazza regina margherita

Trasferirsi a Olbia

Che Olbia sia una vera scoperta lo dicono in molti. Specie chi si è fermato alle sue porte solo per prendere il traghetto e fare spesa prima di passare le vacanze altrove.

Eppure basta un caffé, una cena al ristorante, una passeggiata al bel Corso Umberto che si cambia prospettiva.

Trasferirsi a Olbia è scoprire una città che si “sveste” ma mano, che apre le sue bellezze e la sua vivacità a poco a poco, mentre vi si mettono radici.

A differenza di località circostanti, che chiudono i battenti dopo l’estate, Olbia offre servizi tutto l’anno.

La porta della Costa Smeralda è sempre in fermento e in attesa della prossima stagione balneare, per accogliere migliaia di turisti.

Mentre aspetta però i residenti lavorano, si incontrano nei bar del centro per l’aperitivo, fanno shopping, si divertono al karaoke il sabato sera e partecipano agli eventi che si tengono anche in autunno e in inverno.

Dire che Olbia non si assopisca nei mesi invernali è una bugia. Per chi sa apprezzarne la tranquillità però, è tanto di guadagnato.

Vivere a Olbia tutto l’anno

palazzina storica a Olbia

Il centro storico di Olbia

Vi chiederete com’è vivere a Olbia tutto l’anno. D’estate la città è una meraviglia.

Il centro pullula di locali, bar, ristoranti e boutique. La musica è in ogni dove: si balla, si fa festa, l’atmosfera è gaia grazie all’impegno dei commercianti, alla presenza di turisti e residenti che inondano le strade di colore e vivacità.

Che dire poi delle vie storiche, di Corso Umberto e Via Regina Elena, di Via Piccola, delle stradine antiche dove spiccano poggioli imbanditi a fiori, che incorniciano wine bar dove staccare la spina con un bicchiere di Vermentino e un aperitivo gallurese.

La città è impreziosita da monumenti a cui affezionarsi, e anche lontano dal centro troviamo ciò che serve in ogni stagione.

Centri commerciali, ingrossi di prodotti e servizi di ogni genere nonché un litorale da sogno, di cui eccelsa rappresentante è la spiaggia di Pittulongu.

In autunno e in inverno Olbia si “addormenta” un po’ (non è come trasferirsi a Cagliari): lascia spazio ai residenti, che possono godere la pace della bassa stagione pur godendo di ogni servizio a portata di mano.

Lavorare a Olbia o trovare lavoro

olbia di notte

Lavorare a Olbia

ALT. Trovare lavoro a Olbia non è semplice.

Lavorare a Olbia durante la stagione estiva può esserlo invece. Considerate che la città vive molto di turismo, e che da aprile a luglio le offerte di lavoro aumentano a dismisura.

Diminuiscono però da metà agosto a marzo, e ciò è fisiologico. Ecco perché chi vuole trasferirsi a Olbia deve cercare lavoro prima della stagione estiva e auspicare in un contratto che prosegua nella bassa stagione.

Discorso a parte meritano i liberi professionisti e gli autonomi, che a Olbia trovano la base ideale tutto l’anno per i loro affari. A Olbia c’è concorrenza.

Molti giovani cercano lavoro fuori dall’isola per avere un reddito annuale. Quindi, senza false speranze, se volete vivere a Olbia dovete tirarvi su le maniche.

Avere pazienza nel cercare lavoro, cercarlo con largo anticipo rispetto al periodo in cui volete iniziare ma, sopratutto, fare una ricerca mirata per i vostri obiettivi. Vuoi lavorare a Olbia ma non sai da dove iniziare?

Affidati a SardegnaWelcome: ti invieremo una lista di proposte che si allineano al tuo profilo!

 
Esplora la città su Hello Olbia

Categories:

2 Responses

  1. Buongiorno,
    sono una mamma single di una bimba di 8 anni, lavoro come libera professionista nel campo immobiliare e vorrei tanto trasferirmi a Pittulongu. Amo tantissimo il mare e la Sardegna, ora viviamo vicino a Milano e sono stanca di vivere in questo posto triste.
    Vorrei sapere se sia per mia figlia che per me sarebbe una buona idea valutare il trasferimento.
    Grazie mille per l’attenzione.

    Cordiali saluti

    Diana Perego

    • Gentile Diana, grazie per averci scritto. Ci contatti privatamente affinché si possa darle l’assistenza necessaria. Può scriverci attraverso il form di contatto che trova nella Homepage di SardegnaWelcome a questo link: https://www.sardegnawelcome.com/. Nel messaggio ci indichi il Suo recapito telefonico per contattarla, Cordiali saluti, Eleonora di SardegnaWelcome

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow by Email
Facebook